IN CITTA'


Situata a meno di 200 metri dallo svincolo della tangenziale di Napoli, Sudcantieri è ad un palmo dalla città, facilmente raggiungibile anche con le stazioni ferroviarie della Cumana e della Metropolitana.

E in città da visitare non c'è che l'imbarazzo della scelta: il centro storico di Napoli con le sue chiese d'epoca racconta la storia partenopea: da Santa Chiara a San Domenico, da san Paolo a san Lorenzo Maggiore, da san Gaetano al Duomo con la suggestiva Cappella di San Gennaro. Nei dintorni d'obbligo è la visita alla famosa “Napoli sotterranea”, per tornare indietro nei secoli e seguire le tracce degli antichi cardini e decumani. Si prosegue verso il mare e si incontra il Maschio Angioino, detto anche Castel Nuovo, che spicca maestoso con le cinque torri cilindriche ornate di merli. Poco distante, nel quartiere di Santa Lucia si erge invece il monumento-simbolo di Napoli, il Castel dell'ovo, appollaiato sull'isolotto di Megaride - primo insediamento dei coloni greci – da cui diparte il lungomare di Via Caracciolo. Da qui la strada è breve fino alla Villa Comunale e Mergellina, con il suo porticciolo turistico, dove i pescatori espongono la loro merce: pesci, molluschi, crostacei. Più a sud si trovano la famosa collina di Posillipo, Marechiaro, e l'isolotto di Nisida, che con la sua Baia separa il Golfo di Napoli da quello di Pozzuoli.

Infine i musei: il Museo archeologico Nazionale e il Museo di Capodimonte, che regalano ai turisti la vista delle loro splendide collezioni.


Meteo